In collaborazione con...

"Fu la prima volta nella mia vita che vidi l'orizzonte come una linea curva. Era delimitato da una sottile striscia di luce blu scura - la nostra atmosfera.
Ovviamente, essa non era l'oceano di aria che io avevo sempre pensato che fosse tante volte nella mia vita. Fui terrorizzato dalla sua apparente fragilitā"
Ulf Merbold, astronauta

Per conoscere l'atmosfera, il suo stato di salute e l'attività di ricerca scientifica svolta a 2165 m di quota, sulla vetta di Mt. Cimone

Un itinerario didattico-ambientale che percorre le pendici nord-ovest del Monte Cimone ed introduce ai "segreti" dell'atmosfera e del clima che cambia, grazie ai 14 punti informativi disseminati lungo il sentiero. Giunti sulla vetta vi č la possibilitā di visitare la Stazione di Ricerca Scientifica "Ottavio Vittori" del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Sul Monte Cimone, infatti, č presente un Osservatorio climatico-ambientale del Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC), ospitato dall'Aeronautica Militare Italiana - CAMM Monte Cimone presso le strutture dell'ex Rifugio CAI "Romualdi". Presso l'Osservatorio "Vittori" del CNR vengono eseguite osservazioni continuative di gas reattivi, gas serra e proprietā fisiche dell'aerosol atmosferico. Il CAMM Monte Cimone esegue, invece, osservazioni di CO2 e di parametri meteorologici presso il proprio Osservatorio. Le misure eseguite a Mt. Cimone riguardanti gli inquinanti atmosferici ed i principali gas serra inclusi nel protocollo di Kyoto sono parte del programma Global Atmospheric Watch del World Meteorological Organization (l'Organizzazione Meteorologica Mondiale). In particolare, grazie alla collaborazione fra Aeronautica Militare Italiana e CNR, Monte Cimone č l'unica Stazione Globale sul territorio Italiano afferente a tale programma, che raccoglie i dati di misure effettuate in oltre 400 stazioni sull'intero pianeta, inserendoli in database "open access" che hanno sede in Giappone ed in Norvegia. Alle attivitā di ricerca condotte presso l'Osservatorio CNR di Mt.Cimone partecipa anche l'Universitā di Urbino attraverso l'esecuzione di osservazione di gas serra, alogenati e composti organici volatili (antropogenici e biogenici).

ISAC - CNR ARPA Emilia Romagna Aereonautica Militare - Servizio Meteo Parco del Frignano